319 visitatori online
Approfondimenti

Giorgio Bocca è morto all'età di 91 anni. Storica firma del giornalismo italiano, partigiano e scrittore, Bocca ha vissuto da vicino il mondo granata, e in un'occasione ha ricordato il pluriscudettatto Toro di Valentino Mazzola. "Quel Grande Torino non era solo una squadra di calcio, era la voglia di Torino di vivere, di tornare bella e forte; i giocatori del Torino non erano solo dei professionisti o dei divi, erano degli amici. Era la voglia di vivere, di sentirsi di nuovo cittadini di una città viva e concorde che ci prendeva alla gola quando passavamo davanti alle macerie di piazza San Carlo, di fronte agli edifici sventrati".

 

Proseguono le indagini relative all'incidente che lo scorso ottobre ha provocato la morte dei due giovani Lorenzo Ghedi e Fabio Pozzo, e per cui sono già stati arrestati due rom, Maurizio Ahmetovic di 27 anni e Caslav Petrovic di 39 anni. Ci sono stati nella giornata di ieri altri due arresti, quelli di Zajko Ahmetovic di 23 anni, e Trineta Seferovic di 28 anni.

 

Emiliano Mondonico ha lasciato un segno indelebile nel cuore dei tifosi granata. Chiunque abbia dai trent’anni in su ricorda “il Mondo” con affetto infinito. Con la squadra granata tra il 1990 e il 1994 ha ottenuto i migliori risultati della carriera: quinto posto nel 1991, terzo nel 1992 con finale di Coppa UEFA persa a beneficio dell'Ajax, pur non conoscendo sconfitta nella doppia finale, conquista della Coppa Italia nel 1993 contro la Roma nonostante tre rigori contro subiti nella capitale. Gran bei ricordi e gran belle vittorie.

 

Si chiude nel peggiore dei modi un campionato che rimane comunque ottimo e che, con ancora una gara da giocare ed un risultato ancora in sospeso (quello contro il Padova), potrebbe regalare al Torino dai quarantaquattro ai quarantasette punti in classifica, un andamento che non si è mai visto nella storia della nostra Serie B. Cio' non toglie che si debba perdere per forza una gara in cui il Torino meritava di vincere per quanto creato.

 
De Biasi nuovo CT dell'Albania
 E-mail

Non è una notizia che riguarda direttamente il Torino, ma visto che ne abbiamo parlato nei giorni scorsi ve ne diamo l'ufficialità: l'ex allenatore del Torino Gianni De Biasi, primo e unico, fino ad ora, tecnico a portare i granata targati Cairo in Serie A, è il nuovo Commissario Tecnico della prima squadra dell'Albania.

 

Dopo il caos dello stadio Euganeo di Padova, la sospensione della partita, il rigetto del ricorso del Torino e le furibonde polemiche dopo la decisione di far giocare comunque gli ultimi 14’ minuti oggi pomeriggio, il presidente della Lega di Serie B, Andrea Abodi ha voluto fare chiarezza sull’accaduto. I muguni e le urla da parte del mondo dello sport sono arrivate fino al cielo e lui è finito, inevitabilmente, nel mirino della feroce critica. Noi di Infotoro, così come la maggior parte dei media sportivi, abbiamo gridato allo scandalo, parlando più volte di una “giustizia all’italiana”, visto che da regolamento (per ammissione degli stessi addetti ai lavori) era più logico lo 0-3 a tavolino.

 

Si allarga la famiglia granata di infotoro.it. E' nata infatti questa mattina alle ore 10.27 Alice Bonino, figlia del nostro Direttore Andrea. I complimenti di tutta la Redazione di Infotoro ad Alice, papà Andrea e mamma Margherita per questo splendido e indimenticabile momento di gioia.

 

A pensare male nel calcio, spesso ultimanente, è ormai consuetudine di tutti, anche se si cerca di trattenersi nel limite del possibile dall'accusare chiunque perché la speranza rimane quella della buona fede, sempre e comunque (fino a prova contraria). Ma è particolare la decisione del Giudice Sportivo Valente, nelle vesti più di avvocato difensore del Padova, alla ricerca di cavilli, che di tutore delle regole.

 
<< Inizio < Prec. 281 282 Succ. > Fine >>
Pagina 282 di 282
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB