408 visitatori e 1 utente online
Approfondimenti

Una carriera passata per la maggior parte del tempo con la maglia della Lazio, eppure da queste parti, l'estremo difensore Luca Marchegiani, detto "Il Conte", ora commentatore televisivo, rimane uno dei più apprezzati dell'ultimo trentennio, forse il più amato dopo Luciano Castellini, il portiere che ha vinto l'ultimo scudetto in maglia granata. Fu proprio il Torino a lanciare in serie A il portiere marchigiano, mentre con il Chievo concluse la sua molto positiva carriera.

 

Accade molto negli ultimi due giorni per ciò che riguarda i prestiti del Torino. Intanto si registra l'esordio di Ichazo, poi il gol di Bonifazi al rientro in campo con successivo rosso ma anche le splendide parate salva risultato di Gomis contro la Pro Vercelli.

ESTERO
Malissimo questa volta Gaston Silva, con i suoi sconfitti per 2-0 dal Siviglia, uscito in un cambio tattico dopo appena ventidue minuti poiché assolutamente incapace di contenere Sarabia, che lo salta con incredibile regolarità (22', voto 4.5).

 

Non solo Kamil Glik, con il sorteggio che vede il suo Monaco affrontare la Juventus in semifinale di Champions League, potrà nuovamente disputare un proprio, personalissimo derby: l'ex difensore granata, che non ha dimenticato le sue origini oltre ad aver prodotto un'importante plusvalenza per le casse del Torino, si è già calato nel clima giusto.

 

E’ un Toro che pensa a concludere il campionato nella maniera più decorosa possibile, ma vista la mancanza di obiettivi concreti sta già pensando al futuro. In particolare Mister Sinisa Mihajlovic immaginiamo abbia già parlato con la dirigenza granata e segnalato alcuni profili che possano essere utili per la rosa della prossima stagione.

 

Arriva il primo gol con l'Alessandria per Simone Rosso, che tuttavia non può esultare dato che il risultato costa il primo posto nel girone.

LEGAPRO
Il primo gol di Simone Rosso capita nel periodo peggiore, quello del pareggio dell'Alessandria contro la Viterbese che per la prima volta in campionato costa il primo posto ai grigi.

 

L’inno bianconero suonato ieri all’interno delle sacre mura del Nuovo Fila, hanno creato comprensibilmente un finimondo. Molte le illazioni in merito, si è parlato di uno scherzo fatto dai supporter dell’altra squadra di Torino, poi di un gesto goliardico (di cattivo gusto) da parte di un operaio del cantiere. Nulla di tutto ciò a quanto pare. A svelare l’arcano ci ha pensato la Ditta che opera fra le strutture le Fila, la Ciet che si è premurata di inviare ai vari media il seguente scritto.

 

A sette giornate dal termine, è giusto cominciare ad analizzare quelle che saranno, o potranno essere, le prossime avversarie del Torino nel campionato di A che precede i mondiali in Russia. Tra le candidate alla retrocessione, per quanto il Crotone abbia preso slancio dopo il successo contro l'Inter (sabato sarà ospite del Torino), rimangono i calabresi, il Palermo ed il Pescara.

 

Mancava un solo giocatore all'appello tra quelli in prestito, parliamo di marco Chiosa, ieri impegnato nel big match di campionato tra il Novara ed il Verona, terminato 2-2 con scintille nel recupero grazie al vantaggio dei padroni di casa ed il successivo pari del solito Pazzini. Schierato nella difesa a tre, buona prova per il difensore centrale, che salva anche un gol sullo stesso Pazzini sul punteggio di 1-1 (90', voto 6.5).

 

Seconda parte della rubrica che parla dei calciatori granata in prestito. E' di nuovo gol, il quinto stagionale con il Modena, il settimo nel complesso, per Abou Diop, che regala i tre punti ai compagni.

SERIE A
Fino al gol di Ljajic, la prova di Tacthsidis nel Cagliari è parsa all'altezza, sia in fase di copertura che di costruzione, dopo il pari è sparito insieme ai compagni (90', voto 5.5).

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 284
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB