333 visitatori online
Banner

La Juventus prosegue nella marcia verso la rimonta scudetto a vele spiegate, superando anche la Fiorentina, in rimonta, per 3-1. I viola sono passati anche in vantaggio dopo due minuti con il calcio di rigore di Ilicic per l'ingenuo fallo in area di Chiellini su Bernardeschi, poi il pari immediato di Cuadrado e nel finale di gara i tre punti si concretizzano grazie a Mandzukic e Dybala.

 

Nuova preoccupazione in casa bianconera, che dopo un periodo brillante condito da cinque successi consecutivi, subisce una dura lezione in casa del Siviglia perdendo per 1-0 nell'ultima giornata del girone eliminatorio di Champions League, punti inaspettatamente da un gol di testa dell'ex attaccante Fernando Llorente.

 

Arriva il permesso delle autorità per l'ufficializzazione di orario e data della gara tra il Torino e la Juventus di Coppa Italia, che si disputerà mercoledì 16 dicembre alle ore 20.45, con diretta televisiva su RaiUno. Inizialmente aveva preso quota anche la possibilità di disputare questa sfida alle 15, ipotesi poi scartata per evidenti interessi economici, che hanno prevalso sulle paure dell'Osservatorio.

 

Non ci sono ovviamente squalificati per il Torino in Coppa Italia dopo la sfida contro il Cesena, che ha visto la formazione di Giampiero Ventura concludere i novanta minuti di gioco senza ricevere cartellini gialli. Tutti gli effettivi a disposizione, dunque, in vista del derby in programma allo Stadium tra due settimane, anche per i bianconeri che non si portano dietro squalifiche dalla finale dello scorso anno.

 

A sorpresa, il quadro del quarto turno eliminatorio si chiude con il passaggio di turno del Cagliari, capace di espugnare il campo del Sassuolo di misura grazie alla rete di Sau al 36' del primo tempo, regalandosi la sfida all'Inter. Nella fase finale della manifestazione, che partiranno con gli ottavi di finale, ci saranno dunque due rappresentanze di B (Cagliari e Spezia), ed una di LegaPro (Alessandria).

 

Il Carpi accede agli ottavi di finale della Coppa Italia dopo aver superato, in casa, il Vicenza, formazione di serie B, per 2-1. Il vantaggio arriva in avvio di ripresa con Matos, poi il cartellino rosso per l'ingenuità di Sampirisi che vale il calcio di rigore del raddoppio di Borriello. Ad un quarto d'ora dal termine Gatto accorcia per il Vicenza ma i modenesi gestiscono il risultato fino al triplice fischio, affronteranno la Fiorentina.

 

Un Di Natale un super spolvero (altro che ritiro!) abbatte l'Atalanta permettendo al fresco ex Colantuono di passare il turno in Coppa Italia accedendo agli ottavi in cui affronterà la Lazio. apre proprio l'attaccante al 5', poi pari di Monachello ad inizio ripresa prima del nuovo vantaggio di Perica e della perla di Di Natale che ad un quarto d'ora dal termine chiude il discorso.

 

A grande fatica, ma il Verona riesce a evitare un'ulteriore beffa che si sarebbe aggiunta ad un campionato non all'altezza ed elimina il Pavia segnando una rete in pieno recupero con Winck, all'esordio con la maglia gialloblu. Positiva dunque, almeno nel risultato finale, la prima in panchina di Del Neri. Il Verona troverà il Napoli.

 

Come ogni volta che si gioca allo Stadium, anche per gli Ottavi di Coppa Italia del 16 dicembre prossimo ai tifosi del Toro sarà riservato solo lo spicchio degli ospiti, ma almeno i prezzi saranno umani: infatti i biglietti verranno messi in vendita a 15 euro, decisamente meno dell’ultimo derby. La gara secca con la Juventus vale l’accesso ai Quarti di finale e arriva dopo la beffa di Cuadrado. Ecco perché i granata risponderanno in molti.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 8 di 24
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB