405 visitatori online

Gara esaltante quella del Bologna nell'ottavo di finale di ieri sera contro l'Inter, che ha visto la formazione emiliana uscire solamente dopo i tempi supplementari ma recuperando dall'iniziale svantaggio di 2-0 per poi prolungare la gara. Una situazione che potrebbe agevolare fisicamente i granata, perché Donadoni ha inserito almeno cinque calciatori che domenica, al Dall'Ara, affronteranno proprio il Torino.

 

Chi questa sera avrà la meglio nella sfida di San Siro, affronterà la Juventus, che ieri ha superato l'Atalanta allo Stadium rischiando non poco il ritorno degli avversari. Ai quarti di finale ci andrà anche il Napoli, prima squadra a trovare il pass contro lo Spezia: affronterà la Fiorentina, che in pieno recupero ha liquidato un generoso Chievo. Proprio Milan-Torino chiuderà il quadro della prima parte del tabellone.

 

Come anticipato in sede di conferenza stampa, il tecnico del Milan Vincenzo Montella applicherà un turnover minimo, compatibilmente con i giocatori che avrà a disposizione. Vanno infatti considerate le assenze di Niang, infortunato, oltre a Montolivo, Fernandez, Romagnoli ed Antonelli, indisponibili.

 

Al termine dell'allenamento di rifinitura, il tecnico del Milan Vincenzo Montella ha convocato ventitré calciatori per gli ottavi di finale della Coppa Italia in programma domani sera contro il Torino alle ore 21. Tra i convocati anche il portiere Storari, appena arrivato sul mercato, oltre al giovane attaccane della Primavera Cutrone.

 

Il tecnico del Milan Vincenzo Montella ha parlato alla stampa della partita di domani in Coppa Italia: "Ci teniamo molto, è un obiettivo importante e noi ne sappiamo qualcosa, così come lo è sempre l'Europa League. Essendo una sfida secca, il nostro approccio dovrà essere un qualcosa di molto simile a quello di una finale".

 

Quello di giovedì sera sarà la decima sfida che il Torino, nella propria storia, disputerà in Coppa Italia sul campo del Milan. Il bilancio è negativo, ma non particolarmente negativo, anche se, nel doppio confronto, i granata hanno quasi sempre lasciato spazio alla formazione rossonera nel passaggio del turno.

 

Si apre oggi il quadro degli ottavi di finale della Coppa Italia, con l'impegno interno del Napoli contro lo Spezia, sulla carta particolarmente agevole anche se la rotazione della rosa ha spesso portato a sorprese come nella scorsa edizione che ha visto l'Alessandria raggiungere la semifinale, poi eliminata dal Milan, prossimo avversario granata.

 

Sarà l'avellinese Carmine Russo della seziona AIA di Nola a dirigere l'incontro di giovedì sera, alle or 21, tra il Milan ed il Torino, sfida ad eliminazione diretta valida per gli ottavi di finale della Coppa Italia. Russo si avvarrà della collaborazione dei primi assistenti Marzaloni e Carbone e del quarto uomo Irrati. Non sono previsti gli addizionali di porta.

 

Oltre al campionato, sono state scelte le date degli ottavi di finale di Coppa italia che si disputeranno a gennaio in gara unica. Il Torino, che è affronterà il Milan al Meazza, scenderà in campo giovedì 12 gennaio alle ore 21, con diretta su Rai2. Chi passerà il turno se la vedrà contro la vincente di Juventus-Atalanta mercoledì 25 gennaio, ore 20.45 con diretta su Rai1.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 24
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB