202 visitatori online
Guida arbitrerà Roma-Torino
 E-mail

Sarà Marco Guida della sezione AIA di Torre Annunziata a dirigere la partita del Torino in programma domenica sera alle 18 allo stadio Olimpico contro la Roma, valida per il sesto turno di ritorno del campionato di serie A. Guida sarà accompagnato dai primi assistenti Marzaloni e Peretti, dal quarto uomo Fiorito e dagli addizionali di porta Orsato e Aureliano.

 

Che dire, forse non vincerà lo scudetto, ma la squadra che il Torino affronterà domenica sera nel posticipo delle 18, davanti al proprio pubblico è implacabile esattamente al pari dei bianconeri. Undici vittorie, su altrettante partite disputate in campionato, ben trentadue reti fatte e solamente sette subite, un impegno che appare proibitivo sin dall'inizio.

 

Il mercato estivo ha allontanato dal Torino il laterale brasiliano Bruno Peres, per una cifra bassa rispetto alla sua potenziale valutazione ma che intrinsecamente annovera i passaggi in maglia granata, con annessi favori, di Adem Ljajic, Iago Falque, Manuel Iturbe e Leandro Castan, oltre, probabilmente, ad una sorta di risarcimento sull'intricato caso Boyé con il River Plate.

 

Figura soltanto Lukic (al secondo giallo stagionale) nell'elenco dei calciatori granata ammoniti nell'ultimo turno di campionato, che dunque non dovrà fare a meno di calciatori squalificati contro la Roma domenica sera (recuperati anche Valdifiori e Baselli). Stesso discorso per i giallorossi che contro il Crotone non sono stati sanzionati in alcun modo.

 
La Lazio scappa, Suso la riprende
 E-mail

La quinta giornata di ritorno del campionato si chiude con il pareggio tra Milan e Lazio. Biancocelesti in vantaggio con il calcio di rigore di Biglia nel recupero del primo tempo (fallo di Gomez su Immobile), poi arriva la rete di Suso a cinque dal termine che rimette le cose a posto, ma la squadra di Inzaghi ha fallito più volte il colpo del ko. In classifica, i rossoneri vantano sei punti sul Toro.

 

La serie A corre nelle zone alte, con il successo della Roma a Crotone ma anche quelli di Inter e Atalanta rispettivamente contro Empoli ed a Palermo. Rimane a tre lunghezze di distanza il Chievo, capace di espugnare con autorevolezza il campo del Sassuolo (tripletta di Inglese, che si porta il pallone a casa). Chiudono, in serata, Sampdoria-Bologna e Cagliari-Juventus, e Lazio-Milan di domani.

 

Dopo il Napoli, arriva anche il successo roboante per la Fiorentina di Paulo Sousa, prossima avversaria del Torino in campionato, che liquida per 3-0 l'Udinese grazie ad un grande Bernardeschi ed alle reti di Borja Valero (1-0 nel primo tempo) e Babacar (2-0 ad inizio ripresa). Un risultato che permette ai viola di volare a più otto dal Torino, in campo oggi pomeriggio contro il Pescara.

 

Il Pescara non attraversa un periodo felice, non lo fa in campionato ma soprattutto non lo fa riguardo all'ambiente circostante, dopo le vicissitudini che hanno visto per protagonista il presidente Daniele Sebastiani. Le cose non migliorano nello spogliatoio, perché oltre agli assenti noti Bahebeck, Bovo, Campagnaro, Gilardino e Vitturini, ieri un litigio con Oddo ha escluso dai convocati pure il difensore slovacco Gyomber.

 

Il tecnico del Pescara Massimo Oddo, prima della partenza per Torino, ha diramato la lista dei ventitré convocati per la sfida di domani pomeriggio contro i granata. Non ci sono Gilardino, Bahebeck e l’ex Cesare Bovo, che come avevamo anticipato in settimana non è riuscito nell'impresa di recuperare per questa partita.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 8 di 560
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB