207 visitatori online

Gli esperimenti sulla Var, la Video Assistant Referee, per quanto qualcuno cerchi continuamente di screditarne le utilità (chissà poi perché), hanno dato gli esiti sperati, tanto da far anticipare i tempi di utilizzo nel nostro campionato, di un anno per la precisione.

 

Bilancio parecchio positivo per il Torino con l'arbitro Mariani, con cui i granata hanno centrato la bellezza di sei successi a fronte di un solo pareggio e due sconfitte. Quest'anno Mariani ed il Toro si sono già incrociati in due occasioni, il successo per 5-1 sul Cagliari ma anche il ko di Bergamo alla terza giornata di campionato. In entrambe le occasioni non si registrano situazioni da moviola particolari, anche se Mihajlovic si è arrabbiato per il rigore che ha deciso la gara contro i nerazzurri.

 
Mariani scelto per Chievo-Torino
 E-mail

Per la sfida di campionato di domenica pomeriggio tra Torino e Chievo, il designatore arbitrale ha scelto il fischietto verde Maurizio Mariani della sezione AIA di Aprilia. Mariani sarà coadiuvato dai primi assistenti De Meo e Del Giovane, dal quarto ufficiale Mondin e dagli addizionali di porta Di Bello e Mainardi.

 

Sarà solamente Maxi Lopez, con la maglia del Torino, l'ex della sfida di domenica tra la formazione granata e quella clivense. Mezza stagione in Veneto prima di trasferirsi sotto la Mole con cui sfiorò, in quell'annata, la media realizzativa migliore in carriera (che rimane quella con il Catania al suo esordio in A) realizzando anche tre reti in quattro partite giocate di Europa League.

 

I precedenti in serie A tra Chievo e Torino, a Verona, non sono molti, ed evidenziano una certa difficoltà dei granata ad espugnare il Bentegodi quando la sfida è contro i clivensi: 1 vittoria, 3 pareggi e 4 sconfitte. L’unica vittoria in serie A è quella del 4 maggio 2014, quando un autogol di Sardo permise alla truppa di Ventura di raccogliere tre punti importantissimi per quella che sarebbe poi stata la qualificazione Uefa ai danni del Parma.

 

Le ultime prestazioni parlano di un Torino in salute, i risultati un po' meno ma spesso e volentieri, la mancanza di stimoli da parte delle squadre porta ad una inevitabile, per quanto poco professionale, flessione. Se però i granata non stanno andando benissimo, il Chievo di quest'ultimo periodo sta facendo anche peggio.

 

Sono ben undici i calciatori sanzionati dal giudice sportivo della Serie A, Gerardo Mastrandrea, per i cartellini ricevuti nella 32a giornata di campionato. Per due di loro è arrivata una doppia squalifica: Kalinic della Fiorentina e Pulgar del Bologna. In casa toro fermato per un turno il regista serbo Sasa Lukic diffidato ed ammonito nella gara di sabato scorso contro il Crotone.

 

Tra gli ex più attesi per la prossima sfida con il Chievo c'è anche Riccardo Meggiorini, ma l'attaccante clivense in realtà non ci sarà. Il responso per l'infortunio subito sabato scorso a Cagliari è durissimo: gli esami a cui si è sottoposto hanno evidenziato la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro, tanto che verrà operato già domani nell'ospedale di Negrar.

 

Grazie al pareggio contro il Crotone, il Torino ritrova la nona posizione agganciando i blucerchiati sconfitta in rimonta dal Sassuolo. Shick porta in vantaggio gli ospiti nel primo tempo, i neroverdi prima impattano in avvio di ripresa con Ragusa, poi Acerbi completa la rimonta e regala tre punti ai suoi.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 8 di 571
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB