497 visitatori e 2 utenti online

Sono state comunicate le sanzioni comminate dal Giudice Sportivo Gerardo Mastrandrea dopo la quattordicesima giornata del campionato di serie A. Non si sono squalificati tra le file di Sampdoria e Torino, con i granata che hanno visto il solo Zappacosta tra gli ammoniti nell'ultima sfida contro il Crotone.

 

Il bilancio dei confronti in serie A, a Torino, tra i granata e la Samp, pende decisamente a favore proprio del Toro: 28 vittorie, 13 pareggi e 8 sconfitte. Nello scorso campionato, vittoria per 2-0, con la doppietta di Quagliarella, e un dominio pressoché totale nella partita, soprattutto nel primo tempo.

 

Ci sarà un solo ex, sabato sera, tra il Torino e la Sampdoria in maglia granata, l'attaccante Fabio Quagliarella, "cacciato" dopo il suo ritorno sotto la Mole per aver chiesto scusa ai tifosi napoletani dopo aver segnato la rete del pareggio dal dischetto, situazione non digerita bene dai sostenitori granata. Nel complesso, con il Toro, squadra con cui è cresciuto nel vivaio, rientra comunque nell'elenco dei calciatori dalle presenze centenarie.

 

Ad inizio stagione, ci si sarebbe aspettato che la sfida di sabato sera, in anticipo, tra il Torino e la Sampdoria, valesse per dare un'accelerata in zona Europa League. Purtroppo non sarà così, ma rimane tuttavia uno scontro diretto importante per allungare al nono posto su blucerchiati, ora distanti tre punti.

 

Il posticipo di campionato vede la Roma mantenersi a meno otto dalla vetta, con il successo in casa del retrocesso Pescara. A cavallo del primo e secondo tempo, nel giro di quattro minuti i giallorossi ne realizzano tre con Strootman, Nainggolan e Salah, poi lo stesso egiziano chiude il conto del tabellino, prima che Benali, nel finale, regali il gol della bandiera agli abruzzesi. Nella Roma rimane a secco Dzeko, che mantiene la vetta della classifica cannonieri insieme a Belotti.

 

Rolando Maran, allenatore del Chievo Verona, analizza il match perso in casa contro il Torino in sala stampa: “Siamo in difficoltà, è un periodo negativo. Lo spirito c’è, ma gli episodi non ci girano a favore. Gira così, ma ho visto progressi: la squadra ha lottato. Tifosi? Siamo tutti dispiaciuti, ma devono capire che la squadra è la stessa che ha fatto bene fino a marzo.

 

Un successo importante quello del Torino in casa del Chievo, che regala il nono posto solitario ed allontana la Sampdoria a meno tre, sconfitta quest'ultima in casa dal Crotone. Successo calabrese inutile, perché incredibilmente l'Empoli ha battuto il Milan a domicilio. A mezzogiorno pareggio per il Napoli in casa del Sassuolo, non senza polemiche, mentre la Lazio passeggia sul Palermo e torna quarta. Chiude il successo dell'Udinese sul Cagliari.

 

Considerata la mole di assenze con ben sei calciatori fuori per infortunio (tra cui l'ex granata Riccardo Meggiorini), tutti di un certo impatto nell'undici titolare, il tecnico del Chievo Rolando Maran non ha grandi alternative in merito alla formazione da mettere in campo nel pomeriggio di oggi contro il Torino.

 

L'Atalanta fa sul serio, ed anche se a grande fatica supera il Bologna nel finale e si porta momentaneamente al quarto posto in campionato, davanti alla Lazio. Nell'altro anticipo, spettacolare 5-4 della Fiorentina sull'Inter, anche se la vittoria dei viola è ben più netta di quanto non dica il risultato. Nota negativa è la tripletta di Icardi con l'inutile doppietta negli ultimi cinque minuti che lo porta  meno uno da Belotti.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 566
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB