185 visitatori e 2 utenti online

Arrivati a questo punto, non si può non provare a credere ad un sogno, quello di ritrovare il successo nella competizione più importante a livello giovanile come la Viareggio Cup, che manca dal lontano 1998, a ridosso dei vent'anni fa, quando a regolare i brasiliani dell'Irineu furono le reti nel finale di Alessi, su calcio di rigore, e di un certo Pellissier.

 
Berretti - Giornata da dimenticare
 E-mail

Incredibile ko interno per la Berretti di Roberto Fogli, che cede con un pirotecnico 4-3 a Grugliasco ai pari età dell'Albinoleffe, oltretutto rimontati dopo essere stati avanti 2-0 (reti del Toro di Ferrandini, Iacuaniello e Barbon), non approfittando del ko del Como e venendo scavalcato al terzo posto dalla Cremonese, che al contrario ne ha rifilati ben sette alla Pro Piacenza. Giornata da dimenticare

 

Dopo aver cominciato a singhiozzo, si chiude in crescendo la Gauteng Cup per il Torino under 17 di Marco Sesia, che prima batte il Bruges per 2-1, poi supera l'Università di Pretoria con un perentorio 4-0, salutando con un arrivederci alla prossima stagione ed un buon settimo posto in cascina. I granata tornano ora in Italia, ma la sfida in programma domani contro la Fiorentina sarà rinviata al 6 aprile.

 

Rivincita per l'Italia under 16 seguita, per l'occasione, da Patrizia Panico in sostituzione di Daniele Zoratto. Dopo essere stati in vantaggio addirittura per 3-0, gli azzurri hanno subito la rimonta dei tedeschi ma ha controllato senza grossi problemi l'incontro. Per Sandri, questa, volta, c'è solo la panchina.

 

Sarà nuovamente trasmessa in chiaro su RaiSport la gara del Torino, di lunedì pomeriggio contro il Sassuolo (che ha elimintato ai calci di rigore l'Inter), valido per la semifinale della Viareggio Cup. Per l'occasione, questa gara si disputerà nell'impianto della finale, lo stadio Torquato Bresciani di Viareggio, che vanta settemila posti a sedere. Potrete comunque seguire il live score su infotoro.it, ricordando che il Torino non conquista tale manifestazione dal lontano 1998.

 

Non è sicuramente la migliore Primavera vista negli ultimi anni, almeno qualitativamente, ma una cosa va riconosciuta al gruppo di Federico Coppitelli: in stagione tutte le volte che si è ritrovato con le spalle al muro ha sempre dimostrato di saperne venire fuori alla grande. In campionato dopo la sconfitta nel derby di ritorno che sembrava aver definitivamente tagliato fuori i granata dai playoff e invece al momento non è affatto così. E alla Viareggio Cup quando con l'Osasco i rigori finali erano cominciati in maniera disastrosa, quando con l'Atalanta il primo tempo è stato decisamente modesto.

 
VIAREGGIO CUP - Quarti di finale - Stadio Ferdeghini - La Spezia, ore 16.30
ATALANTA-TORINO 1-2 (1-0)
Marcatori: pt 10' Latte Lath; st 18' Rossetti; 25' rig. D'Alena.
Atalanta: Taliento, Zambataro (29' st Eleuteri), Bastoni, Gatti, Migliorelli, Mallamo, Bolis (29' st Badjie), Latte Lath, Mazzocchi (9' st Marchetti), Capone, Barrow. A disposizione: Vidovsek, Alari, Ogliari, Zortea, Del Prato, Zanoni, Forte, Pagliari, Colpani. Allenatore: Bonacina.
Torino: Cucchietti, Buongiorno, Auriletto (1' st Tofanari), Rivoira, Giraudo, D’Alena, Rossetti, Oukhadda, Berardi (38' st Bortoletti), Traore (21' st Piscopo), De Luca (45' st Friedenlieb). A disposizione: Savatovic, Coppola, Gjuci, Samake, Viola, Millico, Luise, Dieye, Mele, Bedino. Allenatore: Coppitelli.
Arbitro: D'Apice di Arezzo.
Note: ammonito Bolis, Oukhadda, Capone. Recupero 0', 4'. Traversa di Capone al 26' pt.
Diretta TV: è possibile seguire la partita in diretta TV su RaiSport.
 

Per mantenersi al terzo posto, il Torino di Roberto Fogli deve cancellare subito la brutta figura rimediata sabato scorso e ripartire subito. L'occasione c'è contro l'Albinoleffe, formazione che occupa il quartultimo posto. Si giocherà domani, alle ore 17, presso il campo sportivo Da Vinci di Grugliasco. Chi insegue, la Cremonese, ospita il fanalino di coda Pro Piacenza, sperando in un ulteriore passo falso del Toro.

 

Ora le cose si fanno serie. Dopo aver eliminato l'Osasco, il Torino contenderà all'Atalanta il passaggio nelle semifinali, dovendo fare i conti con le assenze di Tobaldo, squalificato, e probabilmente di Bortoletti, capocannoniere granata nella manifestazione, uscito anzitempo nell'ultima partita contro la formazione brasiliana. Una gara complicata, ma non impossibile in una sfida ad eliminazione diretta.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 354
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB