222 visitatori e 3 utenti online

Sono ventitré i calciatori convocati dal tecnico del Torino Sinisa Mihajlovic per la sfida di domani sera, in posticipo, al Franchi contro la Fiorentina. C'è Reinaudo tra i pali in panchina al posto di Cucchietti, impegnato nel derby Primavera contro la Juventus. Ce la fa Rossettini, mancano, come atteso, Castan e Carlao, in mediana out Obi.

 

Con Benassi, in conferenza stampa, c'è ancora Emiliano Moretti, ex dell'incontro. "Considero Firenze la mia città, sono nato li come calciatore e dopo che mi sarà ritirato tornerò li a vivere insieme alla tua famiglia perché è casa mia". La Fiorentina lo ha lanciato nel calcio che conta: "Vero, infatti gliene sono grato e lo sarò sempre. Quello del calciatore è il lavoro più bello del mondo".

 

Insieme al tecnico Sinisa Mihajlovic, ha parlato in conferenza stampa anche il capitano del Torino Marco Benassi, a cui viene rivolta la domanda su chi, tra Valdifiori e Lukic, sia più adatto domani: "Sono giocatori differenti, con caratteristiche proprie, il primo sa verticalizzare molto bene, il secondo fa altro e preferisce il gioco di palla ravvicinato, ma a noi non cambia nell'economia del gioco".

 

Intervenuto in conferenza stampa prepartita, il tecnico del Torino Sinisa Mihajlovic ha cercato di abbassare i toni della stampa dell'ultimo periodo: "Si sta parlando troppo in questo periodo, e sempre in modo negativo, su di me, la società o i giocatori, sembra che tutto stia andando male e non è vero. Abbiamo una flessione ma ci riprenderemo e faremo i punti che ci servono".

 

Si riprende la B del Torino con i giocatori impegnati dal ritorno che cominciano non solo a farsi vedere ma a divenire determinanti. 

SERIE B
Non è un prestito dal Torino, ma è rimasto nel cuore dei granata ed è giusto sottolineare come Rolando Bianchi, alla prima con la Pro Vercelli, sia andato in gol dopo pochi minuti, rete che alla fine risulterà decisiva nel complesso del risultato.

 
Accadde oggi...
 E-mail

26 febbraio 1963 - Orfeo Pianelli diventa il nuovo presidente del Torino Calcio. Sono passati quattordici anni dalla tragedia di Superga. Dal suo insediamento trascorreranno vent'anni, la sedia societaria più duratura della storia granata (per il momento), periodo nel quale arriveranno uno scudetto e due coppe Italia. Compose sotto la sua gestione la coppia offensiva denominata "I Gemelli del gol" Pulici-Graziani.

 
La rassegna stampa del 26 febbraio 2017
 E-mail

Come aprono i quotidiani della carta stampata di oggi sul Torino (Tuttosport, La Stampa, Gazzetta dello Sport).

TUTTOSPORT

Boyé per la svolta, muscoli e cuore
Altri segnali: Mihajlovic lo vuole al posto di Ljajic. Da carneade a gioiello e poi ai margini: ma ora...
di Marco Bo
a pagina 10

 

L’Atalanta si conferma ancora una volta la vera sorpresa del campionato battendo 2-0 il Napoli al San Paolo con una doppietta del difensore Caldara, già acquistato dalla Juve, nonostante i nerazzurri siano rimasti in dieci per l’espulsione di Kessié (doppio giallo) a più di venti minuti dalla fine. Con questo risultato i lombardi sono ora soltanto  a 3 punti dal Napoli, terza forza della Serie A. Ancora una volta disastrosa la prova dell’ex granata Maksimovic.

 

Come per la sessione di ieri, allenamento tecnico-tattico per i granata di Sinisa Mihajlovic oggi in Sisport, a porte chiuse, a cui non hanno nuovamente partecipato Carlao, Castan e Rossettini, impegnati nel differenziato. Domani è in programma la rifinitura mattutina, poi partenza per il ritiro di Firenze. Il tecnico serbo sarà in conferenza stampa a partire dalle ore 11 insieme ai calciatori Benassi e Moretti.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 1 di 1656
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB