167 visitatori online
Banner

Se Manuel Villas-Boas ha riempito di complimenti alla vigilia Giampiero Ventura, il diretto interessato ricambia. “E’ molto giovane ma siede su una panchina importante come quella dello Zenit. Un motivo ci sarà, ogni altro commento è superfluo”. Una corazzata, lo Zenit. Un tecnico che ha voglia di sfondare, il lusitano. Ma il Toro non ha paura: “Se giochiamo come sappiamo, se facciamo il Toro, nessun traguardo ci è vietato.  Sarà sempre un'esperienza importante contro lo Zenit, una delle favorite al successo finale, e avremo difficoltà maggiori rispetto a Bilbao anche perché loro sono in grande forma e stanno dominando il campionato. E’ una bella verifica della personalità che ha questa squadra”.

 

Manuel Villas-Boas non si fida del Toro: “La qualificazione ce la giochiamo alla pari, anche il Toro è pronto a giocarsela sino in fondo, l’importante è non prendere gol in casa. Ecco perché andremo in campo per vincere e chiudere il discorso già all’andata”. E non si fida nemmeno di Ventura: “E’  un grande allenatore che sa cambiare la sua squadra in base all’avversaria e metterti in difficoltà in ogni momento. Arriveranno qui con grandi motivazioni, pronti ad attenderli. Rispetto al Toro credo che siamo più organizzati a livello tecnico e tattico”.

 

Se per la sfida contro il Bilbao la vittoria era considerata piuttosto complicata dai bookmakers, questa volta è ancora peggio. Senza pensare al passaggio del turno (dato per improbabile), basta analizzare le quote delle varie agenzie riferite alla possibilità di successo granata in questa ostica trasferta russa: la migliore è il 5.25 di Bwin, mentre per Betclic il 2 è dato a 6.

 

Ieri abbiamo parlato dell'ultima partita, unica per la verità, disputata dal Torino in casa di una squadra russa nelle competizioni ufficiali, terminata 0-0 ma che di fatto decretò l'eliminazione dalla Coppa Uefa della formazione di Emiliano Mondonico. L'episodio risale all'inizio degli anni novanta, stagione successiva alla cavalcata che portò all'amara finalissima di Amsterdam.

 

Toccherà ad un portoghese, ma nessuna dietrologia. Perché sarà solo un caso se per dirigere l’andata di Zenit San Pietroburgo-Torino in Europa League è stato designato Manuel De Sousa, fischietto lusitano come l’allenatore dei russi, Manuel Villas Boas.

 

L'avversario non era certo di quelli probanti, però lo Zenit, che è tornato ieri a giocare in campionato, ha liquidato i suoi avversari con un netto 3-0, frutto di una tripletta dello scatenato attaccante venezuelano Rondon (in tutti i modi, di testa, di destro e di sinistro). Il tecnico dei russi Villas Boas ha risparmiato il brasiliano Hulk per questa gara, facendolo entrare solamente nel finale. Un risultato che permette allo Zenit di mantenere sette punti di vantaggio dalla prima inseguitrice, il CSKA Mosca.

 

Si tratta del calciatore potenzialmente più pericoloso dei prossimi avversari di Europa League dello Zenit San Pietroburgo, che in questa stagione ha già realizzato quindici reti tra campionato e coppe. Parliamo del brasiliano Givanildo Vieira, detto Hulk, la stella della formazione allenata da Villas Boas, approdato in Europa a ventidue anni dopo aver cominciato la carriera in Giappone.

 

Il campionato russo è fermo per la sosta da metà dicembre, riprenderà questo week end con lo Zenit, prossimo avversario del Toro in Europa League, impegnato nella sfida interna contro l'Ural, squadra che naviga nei bassifondi della classifica. Ieri la squadre di Villas Boas, in amichevole, ha ceduto 3-0 contro il Tom Tomsk, altra compagine del campionato russo, nella seconda categoria però.. Una brutta prova che ha evidenziato una condizione fisica non ancor accettabile.

 

Un sorteggio durissimo per il Torino di Giampiero Ventura, che dopo aver centrato l'impresa contro l'Atletico Bilbao cerca ora un altro miracolo opposta ai russi dello Zenit di San Pietroburgo, la squadra, tra tutte quelle rimaste, con il coefficiente più alto nella classifica Uefa. Viene accoppiata con il Torino, proprio quella con il coefficiente più basso del tabellone.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 3 di 19
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB