321 visitatori e 1 utente online
Banner

Prima parte dell'analisi dei calciatori del Torino in prestito. Si gioca ancora in A, B ed all'estero, mentre in LegaPro vanno in scena i play off.

ESTERO
Ormai retrocesso, perde anche contro l'Osasuna di Sirigu il Granada, ma nell'occasione Gaston Silva non è stato neppure convocato.

SERIE B
La Spal perde contro la Ternana, formazione che necessitava di punti in coda e che li ha ottenuti nel finale, uscendo dalla zona retrocessione e play out. Bene, come al solito, Bonifazi, che nonostante il risultato ha disputato la solita solida partita in difesa (90', voto 6.5). La Pro Vercelli di Moreno Longo, come anticipato ieri, si è salvata: senza i granata però, con Aramu in panchina e Zaccagno assente per gli impegni con la nazionale azzurra. Vince il Novara la partita della speranza, portandosi a meno uno dalla zona play off ad una giornata dal termine, in campo dall'inizio Chiosa che però deve arrendersi ad un problema alla spalla dopo poco più di mezzora (34', voto ng). Torna a non subire reti la Salernitana di Alfred Gomis, che fa suo il "caldissimo" derby regionale contro l'Avellino. Dopo un primo tempo inoperoso, sono decisivi i suoi due interventi nella ripresa (90', voto 7). 

LEGAPRO
La Cremonese cede il passo al Venezia di Pippi Inzaghi nella prima partita del girone che assegna il titolo di LegaPro. Rimane in panchina il granata Procopio. Entra in campo nella ripresa, invece, Candellone, ma è tardi perché il Gubbio perde in casa contro la Sambenedettese e dice addio alle speranze di promozione. Per lui quasi tutta la ripresa, ma anche la responsabilità di un gol fallito incredibilmente solo davanti al portiere alla mezzora che avrebbe potuto riaprire tutto, mentre un minuto dopo è giunto il 3-0 (40', voto 5).

 
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB