484 visitatori online

E’ un Toro che pensa a concludere il campionato nella maniera più decorosa possibile, ma vista la mancanza di obiettivi concreti sta già pensando al futuro. In particolare Mister Sinisa Mihajlovic immaginiamo abbia già parlato con la dirigenza granata e segnalato alcuni profili che possano essere utili per la rosa della prossima stagione.

Uno dei nomi che continua a circolare sempre con insistenza e desiderio non realizzato della scorsa stagione è quello del nazionale slovacco in forza al Milan Juraj Kucka. Sinisa Mihajlovic, considera lo slovacco elemento fondamentale per provare cambiare faccia alla sua squadra. Difficile che Montella voglia privarsi di uno dei suoi elementi migliori, ma si sa che nel calciomercato tutto può succedere e toccando i giusti argomenti chissà che le cose non possano cambiare.

Nel frattempo il Torino non perde di vista altri papabili obiettivi e fra questi c’è il centrocampista argentino Castro tanto inseguito a gennaio, ma inarrivabile per le cifre fuori mercato richieste dal Chievo che non voleva chiaramente privarsi di un giocatore fondamentale della rosa a disposizione di Maran a campionato in corso.

A distanza di mesi la situazione non è cambiata, al Torino il giocatore piace sempre e domenica prossima allo stadio Bentegodi di Verona in occasione del match di campionato fra Chievo e Torino ci sarà l’occasione per visionare il centrocampista sul campo. Castro piace a Mihajlovic, per la grinta nel saper interpretare le partite e soprattutto per le sue caratteristiche tattiche che gli permettono di giocare sia da interno di centrocampo che da esterno.

Domenica lo vedremo all’opera e chissà che anche le due dirigenze non inizino ad approfondire la chiacchierata già iniziata lo scorso inverno. Il prezzo del suo cartellino si aggira attualmente intorno ai 6/7 milioni di euro.

 

Commenti  

 
#10 Maverick86 2017-04-20 16:53
Con KUCKA, CASTRO, BASELLI, VALDIFIORI, LUKIC e l'ultima versione di ACQUAH ora avremmo qualche punto in più sicuramente, non ho dubbi.
 
 
#9 My toro 2017-04-20 15:53
Per me ne Castro ne Kucka. Io prenderei Lejeune dell'Eibar come centrale difensivo e come centrocampista Dendoncker dell'Anderlecht sempre che adesso la sua valutazione sia accessibile questo tipo di profili possono far fare il cosiddetto salto di qualità giocatori giovani ma con già esperienze importanti per essere subito protagonisti. Iturbe secondo me non è il nostro profilo abbiamo bisogno di un ala sinistra vera in grado di fare entrambe le fasi.
 
 
#8 marcello 2017-04-20 15:41
Citazione Maurygranata:
Lo spero vivamente con quel costo...


ahaah Cairo lo chiamano braccino... non spendo e spando.... qui mi sentirei abbastanza tranquillizzato ...
 
 
#7 Maurygranata 2017-04-20 15:09
Citazione marcello:
Iturbe solo in prestito... Concordo!
Continuo a credere che potrebbe "ritornare" ad essere un buon giocatore; ma di riscatto non credo proprio se ne parlerà.

Sul resto del Tuo discorso concordo in linea di massima; mi farebbe piacere arrivasse gente forte in difesa e in attacco; poi però c'è da capire se per la dirigenza Lyanco (dato il costo e il tipo di prospetto) non rappresenti "GIA'" il forte innesto tra i centrali!

Lo spero vivamente con quel costo...
 
 
#6 marcello 2017-04-20 14:41
Citazione Maurygranata:
Il nostro problema maggiore sono i difensori! quelli che abbiamo sono buone riserve non titolari se si vuole veramente puntare all'EL. Anche il centrocampo ha bisogno di innesti, siamo a posto solo in attacco sostituendo Maxi, che adoro ma non si è comportato da professionista, e Iturbe che sarebbe folle acquistare alle cifre pattuite


Iturbe solo in prestito... Concordo!
Continuo a credere che potrebbe "ritornare" ad essere un buon giocatore; ma di riscatto non credo proprio se ne parlerà.

Sul resto del Tuo discorso concordo in linea di massima; mi farebbe piacere arrivasse gente forte in difesa e in attacco; poi però c'è da capire se per la dirigenza Lyanco (dato il costo e il tipo di prospetto) non rappresenti "GIA'" il forte innesto tra i centrali!
 
 
#5 cicciograziani 2017-04-20 12:00
credo che tutto sta a quello che vuole fare miha. se giocherà l'anno prossimo come quest'anno serve gente che corre molto e difende. perchè altrimenti ci toviamo il solito gruviera come risultato finale
 
 
#4 tric 2017-04-20 11:52
Preferirei Castro.
 
 
#3 lucatoro 2017-04-20 11:20
concordo sul discorso di gennaio di Marcello, Kucka sicuramente avrebbe dato un peso diverso al centrocampo, ma:
1- col piffero che ce lo davano salvo spesa impensabile
2- ha 30 anni , preferirei un paio di anni più giovane
 
 
#2 Maurygranata 2017-04-20 10:15
Citazione marcello:
Kucka... Castro... discreti giocatori, per carità!
Ma crediamo davvero che se a gennaio fosse arrivato uno dei due, avremmo "svoltato"?
Io ammetto che non la penso così!


Il nostro problema maggiore sono i difensori! quelli che abbiamo sono buone riserve non titolari se si vuole veramente puntare all'EL. Anche il centrocampo ha bisogno di innesti, siamo a posto solo in attacco sostituendo Maxi, che adoro ma non si è comportato da professionista, e Iturbe che sarebbe folle acquistare alle cifre pattuite
 
 
#1 marcello 2017-04-20 09:42
Kucka... Castro... discreti giocatori, per carità!
Ma crediamo davvero che se a gennaio fosse arrivato uno dei due, avremmo "svoltato"?
Io ammetto che non la penso così!
 
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB