432 visitatori online

Chi l'avrebbe mai detto che, nel giro di pochissimo tempo il bomber del Torino Andrea Belotti, si potesse trovare di fronte un campione che ha permesso prima al Wolfsburg di vincere lo scudetto in Germania e poi ne ha conquistati due con il Manchester City, giocandosela davvero alla pari per conquistare il titolo di capocannoniere.

Davanti a tutti, ora, c'è l'argentino Higuain, probabilmente il più forte del campionato, tuttavia, come media realizzativa e incisività globale (nonché come media voto), Belotti li batte entrambi. Oggi si troverà di fronte il bosniaco, che milita in un gruppo decisamente migliore, ma a prescindere dal risultato, niente vieta che il Gallo continui a segnare (e sognare) dimostrando di poter fare male a chiunque, pure alle grandi. Parliamo di giocatori tecnicamente radicalmente differenti, con Belotti che, nonostante i quasi dieci centimetri meno, segna molto di più nel gioco aereo. Tuttavia, un punto in comune lo trovano: entrambi, in stagione, stanno manifestando problemi dal dischetto, con un centro per parte su tre tentativi, motivo per cui il bianconero al momento si trova al momento davanti nella classifica dei marcatori, che rimane tutt'ora apertissima.

 
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB