297 visitatori online
Banner

L'assenza, per squalifica, di Belotti apre di fatto le porte alla questione riguardo alla sua successione. Tanto nell'immediato della trasferta in terra Felsinea, quanto, a medio/lungo termine, nell'eventualità, assai probabile (nelle alte sfere granata, così come accade in questi giorni per Kalinic a Firenze, forse addirittura auspicabile) di un addio nel mercato estivo.

Bocciata senza appello l'unica vera alternativa di ruolo presente in rosa, con tanto di ennesima stilettata sul peso da elettrodomestico per lavanderia e annessa, sospetta, non convocazione del “Galina”, non resta che la curiosità di capire se verrà schierato Boyè al centro dell'attacco oppure se si opterà per un Iturbe in posizione, alla “Mertens”, cioè da falso nove. Entrambe le soluzioni presentano qualche controindicazione. Il giovane argentino è senza dubbio la scelta più logica, ma ha già dimostrato di avere cuore caldo (grinta, tecnica e fisico in abbondanza) ma mani, anzi piedi freddi. La porta pare non vederla proprio, piuttosto che vederla poco. Il poco meno giovane paraguayano ha invece ancora tutto da dimostrare, in particolare, dopo le prime due non convincenti prestazioni, di valere i 12 milioni fissati per il suo (alquanto improbabile, almeno a quelle cifre, visti i precedenti) riscatto e schierarlo fuori ruolo potrebbe rivelarsi azzardo eccessivo. Al netto di, sempre possibili, soluzioni alternative dell'ultimo minuto va peraltro rimarcato che, per quanto attiene al quasi defenestrato gaucho platinato, la situazione appare oramai compromessa e, anche alla luce dello scarso minutaggio concessogli, persino in situazioni d'emergenza, quale l'inizio dell'attuale stagione, meglio sarebbe, per tutti, dirsi addio. Affidandosi al mercato per trovare una soluzione, magari di prospettiva, per fare si che quando il “Gallo” non potrà cantare, non abbia a risentirne tutta la squadra.

FORZA TORO!

 

Commenti  

 
#1 marcello 2017-01-22 13:36
Boye non vede la porta? Ah si? Chi l'ha deciso? Sentenza definitiva?

Come un tale Belotti che per un girone intero non ha inquadraTo mai la porta?
Altro da mandare via perché senza istinto killer?

Stiamo parlando di un ventenne... argentino.. che mai ha giocato in Italia e già SAPPIAMO di lui pregi e difetti?

A volte sorrido un po' amaro... io credo sempre di appartenere a una comunità un po' speciale, che vince poco ma ha una sua tipicità, tra l'altro nella attenzione sui giovani. Una sana e intelligente pazienza. ..

E invece si bolla Belotti... salvato solo dalla ostinazione di Ventura
Si bolla Boye. .. bravi no. .Ma. ..
SI caccia Gomis x 2 errori commessi in amichevoli senZa valore....

Qualcuno qui dice che con Miha si stanno ritrovando gli antichi valori...
Sicuramente... non tutti
 
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB