490 visitatori e 1 utente online
Banner
Visto da Est - Ma quali favori?
 E-mail

Da un paio di settimane pare essersi scatenata una campagna denigratoria nei confronti del Torino. Destano uno, stranamente ridondante, scalpore i presunti favoritismi arbitrali che i granata avrebbero ricevuto nelle ultime due partite. Fa strano soprattutto il fatto che l'attacco arrivi un po’ da tutte le direzioni. Moviolisti, più o meno improvvisati e soloni vari, imperversano gridando allo scandalo.

I tifosi granata, in particolare coloro che non hanno potuto vedere la partita insorgono: "Non mi piace vincere così!". Giusto! Noi siamo "diversi" da quegli altri per i quali "vincere non è importante, è l'unica cosa che conta", non importa come. Rilassatevi perché sto per darvi una notizia: furti non ce ne sono stati! Anche se qualche svista resta innegabile. Andiamo con ordine e torniamo indietro di qualche giorno. Stadio Scida, i padroni di casa lamentano un rigore per una evidente trattenuta di Rossettini su Falcinelli, c'è; peccato solo che sia quasi contemporanea, ma successiva alla medesima infrazione dell'attaccante calabrese.

Misteriosamente nessun media segnala la cosa. Sul primo gol di Belotti c'è effettivamente il fuorigioco, ma è millimetrico e difficilissimo da cogliere a occhio nudo (motivo per cui, chi scrive, si è sempre detto a favore della moviola in campo). In ogni caso l'episodio è meno determinante di quel che può apparire, visto che il Gallo poco dopo ne realizza un altro, contro i nessuno del Crotone. Resta il clamore che funge da cassa di risonanza per ciò che accade una settimana dopo. Maran, allenatore del Chievo si presenta in sala stampa lamentandosi di aver perso solo per via dei torti subiti, tesi immediatamente sposata da tutta la stampa.

Ora…: che il mister clivense veda le cose in modo “parziale” sta nel gioco delle parti. Molto meno che la stessa visione possa averla chi, per definizione, dovrebbe essere imparziale, ovvero la stampa nazionale. C'è il fallo di mano di Barreca (braccio larghissimo), ma in teoria ciò sarebbe ininfluente se solo venisse sanzionato il precedente off side di Pellissier. Ribadisco il concetto su espresso per la rete di Belotti riguardo all'urgenza della VAR, ma fa strano che i vari commentatori (loro si, dotati di moviola) non se ne siano accorti. Sanzionabile (ma anche no, visto che tocca il pallone) il primo intervento del terzino, ma perché nessuno ponga l'accento sui casi, altrettanto dubbi a favore del Torino, se non per far pesare che sulla trattenuta a Belotti, pesa quella analoga e precedente dello stesso sul difensore (perché la settimana prima, a parti invertite no? Mah …), resta un mistero.

Riguardo poi alla gestione dei cartellini è doveroso segnalare come (e chiunque, giornalisti compresi, abbia visto la partita lo sa) il signor Chiffi abbia avuto il torto di perdere di mano, sin da subito, il controllo dell'incontro, nel goffo tentativo di arginare il gioco duro senza l'utilizzo di sanzioni disciplinari. Peggiorando poi la situazione decidendo male, praticamente su ogni intervento. Dote rarissima, quella di scontentare tutti ad ogni fischio. Auguri per la carriera. In sostanza, se qualcosa si può dire sulla vittoria con il Chievo è che è stata probabilmente fortunosa, ma nel senso che gli errori arbitrali, per fortuna, non hanno compromesso il successo della squadra che, bene o male, ha creato di più. È questo che ha fatto la differenza, non certo altro.

Il fatto poi che sia proprio la Gazzetta dello Sport (di cui Cairo è editore) quella ad aver maggiormente posto l'accento sui (presunti) favoritismi, ci dice sostanzialmente due cose. La prima: che il Presidente, giustamente (almeno in termini di filosofia del diritto) lascia ampia libertà di stampa ai suoi dipendenti (forse troppa?); la seconda: che certa stampa, sino a ieri di "regime", di questa libertà non sa proprio che farsene. Vista la solerzia con cui si tende a giustificare l'ingiustificabile quando a beneficiarne sono società più potenti e visto che siamo in clima di "vigilia", qualche dubbio viene. Come si dice? A pensar male…

FORZA TORO!

 

Commenti  

 
#6 giovatoro 2016-11-30 14:23
Citazione giovatoro:
Tranquilli, non siamo ancora così importanti, oggi è martedi' e tutti si sono già dimenticati di ste fesserie da bar. Da bar scadente, ovviamente, frequentato da beoni e rigatini cirrotici

Appunto, basta puttanate. Al derby gli faremo saltare le cervella
 
 
#5 Magomerlino1 2016-11-29 18:57
Ripeto per l'ennesima volta che dovrebbe essere sempre valido il detto che "chi vince festeggia e chi perde spiega"...Qui mi sembra che le parti si inventano o, meglio, si confondono. Godiamoci i tre punti della vittoria e lasciamo agli sconfitto ed ai loro megafoni spiegare la perché. Tanto sappiamo già che magari domani le parti saranno invertite e toccherà a noi (neanche fosse la prima volta) spiegare i perché è il percome.
 
 
#4 giovatoro 2016-11-29 14:43
Tranquilli, non siamo ancora così importanti, oggi è martedi' e tutti si sono già dimenticati di ste fesserie da bar. Da bar scadente, ovviamente, frequentato da beoni e rigatini cirrotici
 
 
#3 Granata On Line 2016-11-29 10:54
E' vero ma così facendo hanno la scusa per dire che anche noi rubiamo le partite come loro fanno sempre e ripetutamente dal 1800.
 
 
#2 cicciograziani 2016-11-29 10:36
Boh al dilà di tutto, episodi pro o contro a parte, nel derby MAI SAREMO FAVORITI dagli arbitri. Quando ci va bene, non ci danneggiano!
fanno senza tirarci la campagna che siamo stati aiutati, l'arbitro di turno farà "il suo dovere per i gobbi"
 
 
#1 Granata On Line 2016-11-29 10:00
Ribadisco anche qui il mio pensiero, c'è da pensare male. Se sbaglia uno vabbé, tanto quanto, ma qui tutti non si sono resi conto (a parte Mediaset) dell'errore sul fuorigioco, del braccio alto sulla punizione di Ljajic che mi ha segnalato Maverick (l'ho rivisto e ci poteva stare il rigore), del rosso a Meggiorini e non solo a Castan e via discorrendo. Non sono d'accordo su Crotone, li l'errore è stato determinante, il secondo gol è arrivato perché il Crotone si è aperto, ma per il resto l'articolo è sacrosanto.

Maran mi piaceva, ma visto che è un piagnone pure lui oltre che disonesto vada pure a prenderselo nel deretano.

L'effetto dei media è enorme, in quanti ieri mi hanno rotto le balle perché il Toro ruba? Il tutto senza aver visto le immagini che logicamente ho riproposto dal telefono per dimostrare che non siamo i gobbi, noi!
 
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB