227 visitatori e 3 utenti online
Banner

Hart 5.5 - Strepitosa la doppia parata che alla mezzora della ripresa effettua su Dzeko e Peres, purtroppo l'arbitro gliela annulla per il fuorigioco. Per il resto è costretto a chinarsi quattro volte su altrettante conclusioni romaniste, tre volte senza particolari responsabilità, ma si fa cogliere fuori posizione in occasione dell' 1-0.

Zappacosta 6 - Partita discretamente valida in fase di copertura, salvifico con due o tre tagli nella ripresa, spinge anche con buona continuità ma non riuscendo mai a rendersi pericoloso al momento del cross. Ha il merito di fornire il servizio per il gol della bandiera di Maxi Lopez.

 

Sinisa Mihajlovic a fine gara sembra quasi rassegnato: “La Roma ha approfittato delle nostre difficoltà iniziali, ma nonostante il punteggio e le assenze ho visto un buon Toro. Abbiamo sempre giocato a viso aperto e abbiamo anche tentato di creare gioco. Dobbiamo ripartire dalle cose positive viste questa sera”.

 
Toro, le assenze non sono una scusa
Stampa E-mail

In altre occasioni le assenze potevano essere considerate un’attenuante, ma questa volta aggravano la situazione di un Toro senza voglia e senza idee. Perché presentarsi all’Olimpico con una difesa raffazzonata è certamente frutto del caso, ma figlia delle scelte di agosto (leggasi Ajeti) e gennaio (leggasi solo l’arrivo di Carlao che il campo non l’ha mai visto).

 

Un buon Toro non permette allo Spezia di vincere la partita e deve molto al suo giocatore oggi più rappresentativo, Coppola, autore di una splendida tripletta. Un risultato importante, in una sfida difficile, l'Empoli passa davanti ed il Genoa si porta da solo al vertice, ma rimane tutto comunque aperto a sorprese. Notizia positiva, la Juventus perde in casa e scivola a meno quattro dal Toro.

 

Brutto e inatteso scivolone per gli under 16 di Omar Nordi, che non sfruttano la gara in casa contro il fanalino di coda Spezia ed impattano incredibilmente per 2-2 permettendo al Genoa di allontanarsi in classifica al primo posto. Fortunatamente, anche i viola non vanno oltre il pari con il Carpi e rimangono al pari del Torino in seconda posizione.

 

Prosegue il momento d'oro del Torino under 15 di Andrea Menghini che schianta lo Spezia con un perentorio 4-0 e si avvicina a due punti dalla Fiorentina (reti di Gaboardi, Tesio, Giuerini e Fimognari). Rimangono, purtroppo, nove i punti di distanza dalla zona play off, ma almeno comincia a sopraggiungere un po' di consapevolezza.

 
Diretta 25° giornata - Roma-Torino 4-1 finita
Stampa E-mail
(3-4-2-1)
4
Allenatore
Luciano Spalletti
(4-3-2-1)
1
Allenatore
Sinisa Mihajlovic
FINITA
Campionato Serie A TIM
25° giornata

Roma, 19/02/17
h. 18
Stadio Olimpico
Arbitro
Marco Guida
della sez. di Torre Annunziata
Marcatori
pt 10' Dzeko
pt 17' Salah
st 20' Paredes
st 31' Maxi Lopez
st 47' Nainggolan
Ammoniti
Lukic (Torino)
Benassi (Torino)
Espulsi
nessuno
Note
Recupero 0', 3'. Palo di Salah al 20' pt.
Szczesny Hart
Manolas (28' st Vermaelen) Zappacosta
Fazio De Silvestri
Juan Jesus Moretti
Peres Barreca
Strootman (37' st Totti) Baselli
Paredes Lukic
Emerson Benassi (25' st Boyé)
Salah Ljajic (34' st Maxi Lopez)
Nainggolan Belotti
Dzeko (44' st Perotti) Iago Falque (13' st Iturbe)
A disposizione
Lobont, Alisson, Mario Rui, Rudiger, De Rossi, Gerson, Grenier, El Shaarawy. Padelli, Cucchietti, Ajeti, Avelar, Acquah, Lukic, Gustafson.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB