497 visitatori e 2 utenti online
Banner

Un successo importante quello del Torino in casa del Chievo, che regala il nono posto solitario ed allontana la Sampdoria a meno tre, sconfitta quest'ultima in casa dal Crotone. Successo calabrese inutile, perché incredibilmente l'Empoli ha battuto il Milan a domicilio. A mezzogiorno pareggio per il Napoli in casa del Sassuolo, non senza polemiche, mentre la Lazio passeggia sul Palermo e torna quarta. Chiude il successo dell'Udinese sul Cagliari.

 

In fondo Sinisa Mihajlovic la pensa come molti tifosi: “Questa stagione lascia tanti rimpianti, ci sono state diverse partite nelle quali meritavamo di più di quello che abbiamo ottenuto. Ci sono stati rigori sbagliati e pareggi contro squadre di bassa classifica, ma la colpa è tutta nostra. In questo finale di stagione stiamo cercando di trovare continuità e stiamo giocando bene”.

 

Nel calcio il coraggio vince sempre e questo Toro a trazione anteriore, fatta la tara con gli avversari che si è trovato di fronte nelle ultime tre giornate, convince oltre a vincere. Eppure quando Mihajlovic a Cagliari ha varato il tridente dietro a Belotti erano in molti, anche tra gli addetti ai lavori, che storcevano il naso e invece sono arrivati sette punti che potevano essere pure nove (ma il Crotone anche oggi a Genova ha dimostrato quanto conta la convinzione disperata).

 
Diretta 33° giornata - Chievo-Torino 1-3 finita
Stampa E-mail
(3-5-1-1)
1
Allenatore
Rolando Maran
(4-2-3-1)
3
Allenatore
Sinisa Mihajlovic
FINITA
Campionato Serie A TIM
33° giornata

Verona, 23/04/17
h. 15
Stadio Bentegodi
Arbitro
Maurizio Mariani
della sezione di Aprilia
Marcatori

st 7' Liajic
st 11' Zappacosta
st 20' Pellissier
st 30' Iago Falque
Ammoniti
Zappacosta (Torino)
Kiyine (Chievo)
Espulsi
nessuno
Note
Recupero 2'.
Sorrentino Hart
Frey De Silvestri (23' st Zappacosta)
Spolli Rossettini
Dainelli Moretti
De Paoli Avelar (38' st Barreca)
Castro Baselli (33' st Valdifiori)
Radovanovic Acquah
Hetemaj (24' st Kiyine) Iago Falque
Birsa (19' st Gakpé) Ljajic
Inglese Boyè
Pellissier Belotti
A disposizione
Seculin, Confente, De Guzman, Cesar, Izco, Pogliano, Oprut, Bastien, Troiani, Robbas. Padelli, Cucchietti, Carlao, Castan, De Luca, Gustafson, Rossetti, Maxi Lopez.
 

Una carriera passata per la maggior parte del tempo con la maglia della Lazio, eppure da queste parti, l'estremo difensore Luca Marchegiani, detto "Il Conte", ora commentatore televisivo, rimane uno dei più apprezzati dell'ultimo trentennio, forse il più amato dopo Luciano Castellini, il portiere che ha vinto l'ultimo scudetto in maglia granata. Fu proprio il Torino a lanciare in serie A il portiere marchigiano, mentre con il Chievo concluse la sua molto positiva carriera.

 

Accade molto negli ultimi due giorni per ciò che riguarda i prestiti del Torino. Intanto si registra l'esordio di Ichazo, poi il gol di Bonifazi al rientro in campo con successivo rosso ma anche le splendide parate salva risultato di Gomis contro la Pro Vercelli.

ESTERO
Malissimo questa volta Gaston Silva, con i suoi sconfitti per 2-0 dal Siviglia, uscito in un cambio tattico dopo appena ventidue minuti poiché assolutamente incapace di contenere Sarabia, che lo salta con incredibile regolarità (22', voto 4.5).

 

Considerata la mole di assenze con ben sei calciatori fuori per infortunio (tra cui l'ex granata Riccardo Meggiorini), tutti di un certo impatto nell'undici titolare, il tecnico del Chievo Rolando Maran non ha grandi alternative in merito alla formazione da mettere in campo nel pomeriggio di oggi contro il Torino.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB