289 visitatori e 2 utenti online

L’Atalanta si conferma ancora una volta la vera sorpresa del campionato battendo 2-0 il Napoli al San Paolo con una doppietta del difensore Caldara, già acquistato dalla Juve, nonostante i nerazzurri siano rimasti in dieci per l’espulsione di Kessié (doppio giallo) a più di venti minuti dalla fine. Con questo risultato i lombardi sono ora soltanto  a 3 punti dal Napoli, terza forza della Serie A. Ancora una volta disastrosa la prova dell’ex granata Maksimovic.

 

Come per la sessione di ieri, allenamento tecnico-tattico per i granata di Sinisa Mihajlovic oggi in Sisport, a porte chiuse, a cui non hanno nuovamente partecipato Carlao, Castan e Rossettini, impegnati nel differenziato. Domani è in programma la rifinitura mattutina, poi partenza per il ritiro di Firenze. Il tecnico serbo sarà in conferenza stampa a partire dalle ore 11 insieme ai calciatori Benassi e Moretti.

 

Un pari fuori da ogni aspettativa quello del Torino under 16 di Omar Nordi, capace di risultati incredibili e poi di impattare in casa contro il fanalino di coda. Domani la sfida alla Sampdoria, obbligata a vincere per rientrare nel giro (campo Mugnaini di Bogliasco, ore 16.30), ma il Toro non sarà da meno. Riguardo agli under 15 di Andrea Menghini, prosegue il momento positivo (stesso campo, avversario, ma alle 14.30), ma in questo caso i blucerchiati devono difendere il primato, dunque sfida di grande livello per testare i miglioramenti dei granata.

 

La porta l'aveva già persa con il ritorno di Alfred Gomis, l'inesperienza di quest'ultimo lo ha riavvicinato ai pali della formazione granata, una situazione che si ripete praticamente da quando è giunto al Torino nelle situazioni che ogni volta si sono manifestate in suo aiuto per infortuni, squalifiche e mancati rinnovi vari.

 

Il pareggio della settimana scorsa ha permesso di non far scappare lo Spezia, squadra che fino poche settimane fa ha dominato la stagione. Ora arriva un'altra ligure, la Sampdoria, compagine totalmente differente in termini di valori in campo e possibilità, senza mai sottovalutare l'avversario, di fare l'ennesimo salto ( si giocherà domani alle 15 presso il Da Vinci di Grugliasco), visto lo scontro diretto tra la capolista Genoa e l'Empoli, mentre lo Spezia è impegnato nella difficile trasferta fiorentina.

 

E' il Napoli ad aprire, alle ore 18, il prossimo turno di serie A, il ventiseiesimo, con il big match d'alta quota contro l'Atalanta, formazione che sta vivendo un momento magico ed è in piena lotta Europa League, ma i partenopei, in casa, sono implacabili. Alle 20.45 incontro sulla carta agevole per la Juventus che riceve un Empoli al momento al sicuro dal ritorno del Palermo che però potrebbe accorciare a meno cinque.

 
Accadde oggi...
Stampa E-mail

25 febbraio 1947 - Nasce a Moimacco, in provincia di Udine, il difensore Vittorio Caporale. Sarà lui il libero dell'ultimo scudetto ottenuto in casa granata, voluto espressamente dal tecnico Gigi Radice che lo preleva dal Bologna (a cui andrà Angelo Cereser come contropartita). Con il Torino disputa tre stagioni della sua carriera dal 1975 al 1978, disputando novantaquattro partite condite da una rete, in casa contro il Vicenza.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Segui i risultati del Toro su Risultati.it

 

© 2014 INFOTORO.IT - E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE DEI CONTENUTI



InfoToro.it   Designed by BIT4WEB